Ambiente

Ocean Alert – Come le bottiglie di plastica monouso stanno distruggendo i nostri mari

L’inquinamento da plastica sta uccidendo i nostri oceani e la vita marina che dimora al loro interno. Questa questione ambientale non è un problema che può essere risolto domani, e nemmeno è una preoccupazione di qualcun altro – ognuno di noi può intraprendere una semplice azione in questo momento che contribuirà a salvare i nostri mari.

Si stima che oltre 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono nell’oceano ogni anno attraverso bottiglie usa e getta getta getta gettate in mare – e quella triste statistica dovrebbe aumentare rapidamente solo nel prossimo decennio.

Esatto, solo perché gettiamo le nostre bottiglie di plastica in una banca del riciclaggio, non significa che il nostro lavoro sia fatto. In molti casi questi rifiuti sono ancora accarezzati in mare, e mentre questa è una preoccupazione mondiale, solo il Regno Unito svolge un ruolo molto importante nel problema. Continuare a rovesciare la plastica nei corpi d’acqua metterà fine ai luoghi gloriosi e tranquilli come quello sopra. Ma non si tratta solo di bottiglie di plastica, vero? Tazze da caffè di plastica, frutta e verdura pre-confezionate tutti equivalo allo stesso problema.

Tuttavia, le preoccupazioni per l’inquinamento da plastica nei nostri oceani vanno oltre la rovina della bellezza naturale. Oltre al rischio di inquinare l’acqua del rubinetto attualmente sicura su cui tutti noi facciamo affidamento per sopravvivere, l’inquinamento da plastica è un rischio enorme per la vita degli animali marini.

Le autopsie condotte su creature marine decedute strappate dall’oceano, in particolare le tartarughe marine, hanno rivelato notevoli quantità di plastica nello stomaco. Questo porta ad un modo orribile per questi poveri animali e altre creature marine a morire; spesso finiscono per morire di fame, poiché la plastica blocca il loro tratto digestivo e impedisce loro di ottenere sufficiente nutrimento dal cibo.

[divider line_type=”No Line” custom_height=”30″][image_with_animation image_url=”256641″ alignment=”center” animation=”Fade In” border_radius=”none” box_shadow=”none” max_width=”100%”][divider line_type=”No Line” custom_height=”30″]

Vogliamo davvero l’estinzione di più specie sulla nostra coscienza collettiva? A nessuno piace immaginare che stiano contribuendo alla sofferenza degli animali, e noi dovremmo fare tutto il possibile per prevenire questo problema.

Quindi, come possiamo tutti fare la nostra parte per porre fine all’inquinamento da plastica che sta lasciando i nostri mari in rovina? È davvero semplice come usare meno plastica usa e getta, il che porterà naturalmente a una quantità sempre crescente di bottiglie monouso scaricate nell’oceano. Mettiamo fine a tutto questo.

Il modo più semplice – e più conveniente – per realizzare questo è quello di prendere una bottiglia riutilizzabile da HydateM8. Si può prendere la vostra scelta da un perseguitore bottiglia, che vi aiuterà anche a garantire che si sta bevendo una quantità sufficiente di liquido in un dato giorno, o un bottiglia isolata per mantenere il vostro tè da asporto o caffè caldo per un massimo di 18 ore dopo l’acquisto.

Entrambe queste bottiglie possono essere consegnate a un barista se avete voglia di caffeina, o di acqua fredda e pulita riempita in qualsiasi punto d’acqua, di cui presto ci sarà molto di più in tutto il Regno Unito, grazie a un iniziativa di Water UK. Non dovrai più acquistare una nuova bottiglia d’acqua da un negozio locale ogni volta che ti ritrovi assetato mentre sei in movimento, né essere soggetto al “latte levy” per l’acquisto di un caffè da asporto o di un’altra bevanda calda – nella regione di una “tassa” 50p per il privilegio di bere In movimento. Se prendi un paio di tazze di caffè ogni giorno, non ci vuole un matematico per capire che questo non è solo uno spreco di denaro, ma anche, se si guarda alla popolazione del Regno Unito, una quantità enorme di plastica che può raggiungere i nostri mari e oceani.

Anche se abbiamo le migliori intenzioni e facciamo di tutto per riciclare la nostra plastica, non c’è alcuna garanzia che il pianeta traa davvero beneficio da questo atto coscienzioso. Portare una bottiglia riutilizzabile invia un messaggio molto semplice ai produttori che non ci metteremo più da parte e permetteremo loro di inquinare il nostro bellissimo pianeta.

Considerala una semplice questione di economia. Meno vendite di bottiglie di plastica colpiranno le aziende in tasca, e di conseguenza la loro produzione diminuirà in quantità. Con un po’ di fortuna, questo disinteresse da parte dei consumatori porterà alla produzione di bottiglie di plastica usa e getta che cessano completamente – insieme ad altri imballaggi in utili e usa e getta in plastica. Se lavoriamo insieme per realizzare questo cambiamento di politica, possiamo tutti stare più facilmente nei nostri letti, sapendo che le nostre azioni eco-compatibili hanno contribuito a mantenere i nostri oceani blu e il pianeta verde.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *