Salute

L’acqua può aiutare con Hay Fever!

È quel periodo dell’anno : per circa 5 mesi, milioni di persone nel Regno Unito subiranno una forma di allergia o un’altra, la più diffusa è la febbre da fieno. Tra la fine di marzo fino ad agosto, possiamo diventare abbastanza debilitati e persino esausti da starnuti costanti, prurito agli occhi, naso che cola e letargia da allergie stagionali. Per alcuni individui, può durare anche più a lungo. Che si tratti di erba o alberi (che sono i principali antagonisti in questo periodo dell’anno), soffriamo di disagio, che a volte può essere estremo.

Accoppiato con le temperature che cambiano e l’aria secca, l’effetto sul corpo può essere abbastanza grave. La capacità del corpo di rimanere idratato diventa sempre più difficile. Siamo onesti, quelli di voi che soffrono ammetteranno che è piuttosto infelice.

L’aroma dell’erba appena falciata può essere piuttosto evocativo, ma in esso risiede parte del problema. Il muco nei passaggi nasali diventa molto più spesso, causando blocchi nel naso e una maggiore pressione sui seni nasali.

C’è una risposta facile?

Ci sono una moltitudine di ‘rimedi’ sopra il contatore chimico, ma una delle cose più importanti da ricordare è quello di mantenere idratato in ogni momento. Bevendo acqua si previene la disidratazione, ma soprattutto, aiuterà a liberare il vostro corpo di allergeni e tossine che influenzano i vostri organi sensoriali in questo periodo dell’anno.

Quali sono le cause della febbre da fieno e di altre allergie?

In questo periodo dell’anno, in particolare, le allergie sono causate dal sistema immunitario che produce troppa istamina (è per questo che tutti i rimedi sopra il contatore sono chiamati ‘anti-staminico’). Le istamine sono create dall’organismo per proteggere contro eventuali inquinanti pericolosi. Di conseguenza, il tuo corpo cercherà di fare la guerra a tale attività, soprattutto se sei disidratato. La scienza ci dice che le istamine proteggono l’approvvigionamento idrico del tuo corpo, quindi se diventi disidratato, vengono create sempre più istamine, facendoti reagire starnutindo, occhi acquosi e tutti gli altri sintomi debilitanti sotto quell’ombrello.

Allora perché l’acqua aiuta le reazioni allergiche?

Per cominciare, mantenere idratato il muco nei passaggi nasali e mantenere i seni chiari. Aiuterà anche a scoraggiare la produzione di istamina e i conseguenti sintomi di starnuti, ecc.

Non pensare solo che la febbre da fieno e altre reazioni allergiche influenzino solo i tuoi sensi: la tua pelle può diventare secca, pruriginosa, rossa e persino incrinata durante la stagione primavera/estate. Queste reazioni possono anche essere causate dalla disidratazione, quindi un’adeguata idratazione è la chiave per la lotta indietro!

Buona, l’acqua pulita è sempre la migliore per il tuo corpo in tutti i sensi e organi. Sorseggiare regolarmente è meglio che glugging indietro un grande bicchiere in una sola volta, in modo da ritmo da soli per tutta la giornata!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *