Carrello

Idratazione

Top 7 alimenti più disidratanti

By 21/11/2019 No Comments

Qualsiasi lettore regolare del nostro blog sarà pienamente consapevole di quanto sia importante rimanere idratato per il corpo umano. Dobbiamo essere consapevoli di quanto fluido stiamo perdendo nel corso di una giornata (e l’uso di una bottiglia HydrateM8 vi aiuterà a rimanere in cima a bilanciare i livelli di acqua all’interno del vostro corpo), ma dobbiamo anche essere vigili su cos’altro passa le nostre labbra. Lo sforzo fisico e la temperatura sono modi notevoli con cui ci troviamo disidratati, ma ci sono anche alimenti particolari che potrebbero anche causare un problema. Ecco i primi sette prodotti alimentari che offendono.

1. SALORI CICLATO

Non è un segreto che il sale causa la disidratazione a causa dell’impatto che il sodio ha sul corpo. I reni riconosceranno questa ondata di sale e cercheranno di correggerlo tirando l’acqua da un’altra parte all’interno del corpo, il che ovviamente lascia altri organi e cellule a corto di liquido. Di conseguenza, qualsiasi alimento ad alto contenuto di sale può essere altamente disidratante, con snack confezionati come pretzel e popcorn i principali trasgressori.

2. PROTEINE

Alte concentrazioni di proteine possono essere enormemente disidratanti nel migliore dei casi, sia che asscano la forma di carne rossa o bianca. Forse il più grande trasgressore, tuttavia, è salumi. Una volta che abbiamo fatto in considerazione che questi prodotti tendono ad essere fortemente conditi con il sale si hanno tutte le tali tàte di un pasto che induce la sete. Bere molta acqua con la carne, e prendere in considerazione alcuni frutta e verdura fresca incentrata sull’acqua come un lato – ma evitare prezzemolo o asparagi.

3. PARSLEY E ASPARAGUS

L’asparago è famoso per far sentire l’odore delle urine (grazie alla presenza di

asparagine, un aminoacido solforoso), ma questo vegetale, insieme al prezzemolo, è anche un diuretico. Se stai avendo bisogno di usare il bagno di più, ovviamente, significa che stai perdendo sempre più fluido, quindi prendi in considerazione la possibilità di cambiare gli asparagi o il prezzemolo per gli spinaci per qualcosa di un po ‘più facile sul corpo.

4. SOY SAUCE

Se sei un fan dei takeaway cinesi – e chi non lo è? – ti consigliamo anche di andare alla luce sulla salsa di soia. L’idea di tagliatelle senza questo condimento può essere poco attraente, e non c’è bisogno di boicottare completamente il condimento, ma ricordate che è fondamentalmente sale liquidato. Utilizzare salsa di soia con moderazione e andrà bene, ma vale comunque la pena considerare un bicchiere d’acqua insieme al pasto per ristabilire l’equilibrio.

5. SUGARY TREATS

Non è solo il sale che può disidratare il corpo, tuttavia. Lo zucchero può avere lo stesso effetto, e per lo stesso motivo – i reni tenteranno di sovracompensare per il fatto che lo zucchero non appartiene nel sangue e tirerà il liquido da altrove, con l’effetto è lo stesso. Le bevande analcoliche zuccherate sono i principali trasgressori qui a causa della concentrazione pura della roba, ma naturalmente anche il cioccolato e i dolci saranno carichi di zucchero.

6. CIBI FRITTI E PIATTI PRONTI

Pasti pronti caricati per essere confezionati con zucchero e sale per il sapore, e sono quindi da affrontare con cautela. Lo stesso vale anche per i cibi fritti, tra cui tutto ciò che si può prendere in un ristorante fast food. Vi siete mai chiesti perché cercano di upsize a una bibita di grandi dimensioni? Non è solo una misura economica.

7. ALCOOL

Naturalmente, dobbiamo concludere con un’ultima nota cautelativa: l’alcol è una sostanza estremamente disidratante, motivo per cui la temuta mattina dopo la sbornia è così spesso un sintomo di disidratazione. Questo è tutto a causa dell’effetto che l’alcol ha sul cervello.

Quando consumiamo una bevanda alcolica, invia un messaggio alla ghiandola pituitaria all’interno del cervello che il corpo dovrebbe produrre rapidamente meno di un ormone noto come vasopressina – noto anche come ormone anti-diuretico, o ADH. Lo scopo di questo ormone è normalmente quello di incoraggiarci a urinare meno, e quindi tenere su qualsiasi acqua preziosa già all’interno del corpo.

Ispirato dalla necessità di eliminare l’alcol dal flusso sanguigno tuttavia, il corpo sopprime la creazione di questo ormone quando stiamo festeggiando, motivo per cui passiamo mezza sera in bagno in tali occasioni. Naturalmente, più urinamo, più acqua perdiamo – e nonostante il mito popolare, reinserire una pinta d’acqua prima di salire a letto non sarà sufficiente per sostituire quel liquido perso. Se si sta bevendo per tutta la sera, scivolare in giri d’acqua regolari per la reidratazione tra le bevande!

La disidratazione può essere evitata quando si pianifica un pasto tenendo d’occhio il contenuto di sale e zucchero che si trova all’interno degli ingredienti o della ricetta, e si tratta di informazioni che sono prontamente disponibili su tutti gli imballaggi alimentari. Un’attenta pianificazione, insieme all’assunzione regolare di acqua, manterrà i vostri organi funzionanti in condizioni fisiche di picco!

Leave a Reply