Carrello

Idratazione

Conosci la tua acqua dalla tua ‘acqua’ !

By 21/11/2019 No Comments

L’acqua è molto più tecnica di quanto ci rendiamo conto! È governato da ‘The Codex Alimentarius’ – (bit of a tongue twister!), che è una pratica governativa gestita a livello internazionale per definire tutti i tipi di acqua in bottiglia.

Le definizioni sono composte da:

  • Origine
  • Composizione
  • Caratteristiche
  • Coerenza
  • Protezione
  • Trattamento

Scommetto che non l’hai mai saputo! Il consumo umano di acqua è fondamentale per la nostra salute e se la si guarda logicamente, perché non dovrebbe essere governata da criteri importanti? Dopo tutto, il cibo è, quindi perché non l’acqua?

Quindi, se non conosci il tuo minerale dalla tua sorgente o il tuo purificato dal tuo artesino, ecco una linea guida del perché ogni acqua è etichettata di conseguenza. L’OMS (Organizzazione mondiale della sanità) svolge un ruolo estremamente attivo nella definizione della qualità dell’acqua confezionata.

Acqua minerale

Quest’acqua deve contengono minerali di provenienze naturali – non è consentito aggiungere minerali all’acqua e diventare “acqua minerale”. Il livello di minerali come calcio, magnesio e manganese influenzerà il gusto dell’acqua – se notate un “gusto salato”, questo generalmente significa che il contenuto minerale è alto. Le acque in bottiglia variano incredibilmente nel contenuto minerale. Deve anche essere ricavato da fonti sotterranee, per evitare qualsiasi forma di inquinamento. L’imballaggio o l’imbottigliamento è altrettanto importante: deve essere fatto alla fonte, il più vicino possibile. Non è consentito raffinare o trattare, con poche eccezioni (cioè la rimozione di tracce di ferro o l’aggiunta di carbonatazione).

Acqua di sorgente

L’acqua di sorgente dovrebbe provenire nuovamente da una fonte sotterranea riconosciuta, o da una fonte di superficie ammissibile, e ha linee guida rigorose in termini di vulnerabilità all’inquinamento e/o alla contaminazione. Non deve andare da nessuna parte vicino a un sistema idrico comunitario.

Acqua purificata

Proprio quello che si dice sulla latta (o bottiglia!). Sarà trattato per consentire la purificazione e rimuovere eventuali tossine o batteri sospetti. Ci sono molte marche di acqua purificata sugli scaffali dei supermercati, ma sempre più persone utilizzano i propri sistemi di purificazione a casa, collegati all’acqua del rubinetto. L’acqua purificata è anche chiamata “acqua preparata” ed è lo standard minimo fissato per le nazioni emergenti in cui le fonti di acqua pulita sono rare, influenzando così le condizioni di salute.

Acqua artesiana

La crema del raccolto, e se è accessibile – bevirlo! Conosciuto per essere molto più puro di acqua minerale, a causa del fatto che proviene da fonti più profonde e sperimenterà quindi filtraggio più naturale mentre viaggia attraverso la terra. Per qualificarsi come ‘artesiano’ l’acqua deve provenire da uno strato sotterraneo d’acqua di roccia o sabbia in cui il livello dell’acqua è sopra la parte superiore. Sono disponibili alcune marche nel Regno Unito.

Acqua frizzante (carbonata)

Conosciamo tutti la sensazione di gusto della roba frizzante, e non intendiamo champagne! Le bolle possono verificarsi naturalmente dalla fonte, ma molto spesso sono dovute all’aggiunta di anidride carbonica. Scegli quello che preferisci, ma noi conosciamo i nostri pensieri su questo.

Vorremmo menzionare l’acqua del pozzo – che è l’acqua da un pozzo! Se siete abbastanza fortunati da averne uno nel vostro giardino, si spera che sia stato costruito correttamente come dovrebbe essere un pozzo terra-forato che tocca l’acqua direttamente in superficie. Non ce ne sono molti in giro!

Felice idratazione!